#REVIEW La mia esperienza con la Tinta Color Lucens VILLA LODOLA 5.3 Cioccolato


Eccomi tornata da voi!!!

E dopo le tantissime richieste vi parlerò della TINTA "Color Lucens" VILLA LODOLA 5.3 "Cioccolato".






Faccio subito una premessa doverosa, NON ESISTONO TINTE COMPLETAMENTE BIO!

Ma esiste un compromesso.

Se state cercando un prodotto "veloce" che non sia un erba indiana, che ha la texture di una tinta, la resa di una tinta, ma che sia un pochino meno aggressivo forse allora questo articolo vi può interessare.

Altra cosa: quello che per me è un "compromesso" magari per altri è un oltraggio alla parola Biocosmesi, bisogna sempre vedere l'ago della bilancia dov'è tarato.

Quindi controllate L'INCI e valutate voi =)

Io per anni ho fatto l'henné Khadì, fantastico, capelli davvero pieni e bellissimi, corposi e ricchi di volume MA richiede un tempo enorme, che in quest'ultimo periodo non riesco ad avere quindi devo scendere ad un compromesso.

Dopo più di 4 mesi di stop dall'henné e dopo la mia settimana di mare fatta a Settembre ho deciso di acquistare questa Tinta. 

Quindi la mia prima esperienza risale a Ottobre e data la bella esperienza e il poco tempo a mia disposizione, ho deciso di riacquistare il prodotto e rifarlo esattamente dopo 3 mesi.

Dopo vi mostrerò il cambiamento cromatico dei miei capelli per farvi vedere come copre e quanto dura il colore.

Adesso vi presento con le parole del sito in questione il prodotto:
"Colorazione permanente protettiva disponibile in 18 nuances. Copre perfettamente i capelli bianchi; illumina i capelli con un colore ricco, brillante, omogeneo e di lunga durata; è costituita per circa il 90% da componenti di origine vegetale/naturale; non contiene materie prime di origine animale; il complesso di estratti provenienti da agricoltura biologica certificata presente nella crema, protegge e idrata il capello durante la colorazione, conferendo una lucentezza e una morbidezza straordinarie; la consistenza vellutata della crema aderisce perfettamente al capello, facilita l’applicazione e non cola; l’assenza di profumo minimizza il rischio di intolleranze.


SENZA AMMONIACA - SENZA PARAFENILENDIAMMINA - SENZA RESORCINOLO - SENZA SILICONI - SENZA ALCOOL - SENZA GLICOLE PROPILENICO - SENZA SLS/SLES - SENZA OLI MINERALI - SENZA PARABENI  -SENZA PROFUMO - DERMATOLOGICAMENTE TESTATO - NICKEL TESTED

Aqua, Laureth-3, Laureth-4, Ethanolamine, Cetearyl Alcohol, Polysorbate 80, Glycol Distearate, Sorbitan Stearate, Sodium C14-16 Olefin Sulfonate, Glycerin, 4-Amino-2-Hydroxytoluene, Cocamidopropyl Betaine, Sorbitan Oleate, Glyceryl Stearate Se, Toluene-2,5-Diamine Sulfate, Cocos Nucifera Oil, Glyceryl Isostearate, Oleic Acid, Stearic Acid, Betaine, Ceteareth-33, Cera Alba, Linum Usitatissimum Extract*, Helichrysum Italicum Extract*, Calendula Officinalis Extract*, Helianthus Annuus Seed oil*, Polyquaternium-22, Ceteareth-20, Palmitic acid, Sodium Sulfite, Hydrogenated Castor Oil, Lecithin, Tetrasodium Edta, Sodium Hydrosulfite, Erythorbic Acid, Etidronic Acid, P-Methylaminiphenol Sulfate, 2,4-Diaminophenoxyethanol Sulfate, M-Aminophenol, Phenyl Methyl Pyrazolone, P-Aminophenol.*da agricoltura biologica certificata "



Veniamo alla mia di presentazione del prodotto:

Scatola di contiene:
  • un tubo di tinta 50ml 
  • un flacone contenente 75 ml di crema rivelatrice,
  • guanti 
  • una bustina da 10 ml di Sericum Cond balsamo eco-bio


Il prodotto è privo di ammoniaca quindi non abbiamo quel fastidioso odore che inebria il bagno e ci fa lacrimare gli occhi. 

Una volta unito il tubo di tinta alla crema rivelatrice la tinta è pronta per essere applicata su capelli asciutti o leggermente inumiditi.

L'applicazione avviene come con una semplice tinta pronta all'uso di qualsiasi altro brand.

Nella mia specifica situazione io faccio così:

Applico bene il prodotto su tutte le radici, dividendo la testa in sezioni, così il colore riuscirà bene a coprire quei capelli bianchi che sono qua e la (i miei capelli bianchi sono corti 5/6 cm e nascosti, non sono molti ma ci sono).

Una volta applicato il tutto sulle radici massaggio bene, poi faccio una cosa che sul mio tipo di colore e sul mio capello (lunghezze senza capelli bianchi) funziona benissimo:

Allungo un pochino la tinta con dell'acqua calda e quindi sarà più liquida e riuscirò ad applicare il tutto molto più facilmente sulle lunghezze.

Questo "trucchetto" lo faccio perché non voglio un colore piatto, mi piace che dopo 10/12 lavaggi i riflessi chiari delle lunghezze precedenti, escano fuori. 
La tinta sembrerà più naturale e ricca di tridimensionalità. 

Terrò il tutto massimo 30 minuti e laverò i capelli nella doccia con acqua calda, quando l'acqua uscirà pulita passerò al mio shampoo Bio (diluito) e poi ad una noce di balsamo da applicare sulle punte.

Questo prodotto dona moltissimi riflessi al capello, senza far sembrare piatto il colore, cosa per me fondamentale perché amavo i ricchi riflessi caldi donati dall'Hennè e per quanto questa Tinta non è un Hennè regala sfaccettature riflettenti a tutta la chioma.

Consiglio: 
Una scatola non basta se si vuole fare una tinta uniforme a dei capelli lunghi oltre la schiena, a me basta perché allungo con l'acqua per fare quel gioco sulle punte.
Per dei capelli medio corti (fino alle spalle) un flacone basta assolutamente.

Ecco alcune foto per mostrarvi il risultato della tinta fatta la settimana scorsa.



COLORE DEI CAPELLI (Prima della tinta) 

Sinistra (senza luce diretta) Destra (luce diretta)



COLORE DEI CAPELLI Tinti con Cioccolato 5.3 Villa Lodola

Sinistra (senza luce diretta) Destra (luce diretta)

verdebio villa lodola luce del sole non diretta


CONSIDERAZIONI FINALI:

La tinta Villa Lodola è per me una validissima alternativa alle tinte chimiche perché non le manca assolutamente nulla!!!

Svolge benissimo il suo lavoro, copre i bianchi senza nessun problema, dona bellissimi riflessi, la gamma colore è ampia (18 colori), prezzo nella media 10,90€, è senza ammoniaca.

Per le appassionate di Biocosmesi può avere all'interno qualche sostanza non proprio bio e lo capisco ma sul mio tipo di capello non ho notato assolutamente punte rovinate, capelli sfibrati o secchi.

Ho provato il camioncino di Balsamo che ho trovato nella scatola della Tinta e non mi è affatto piaciuto, non districa per nulla l'odore non mi piace. Quindi questo è bocciato.


verdebio villa lodola balsamo


La Tinta pero è promossa con un voto altissimo 10!

Riconosco che non si può paragonare all'Hennè perché non è così tanto naturale ma per le mie esigenze è assolutamente promossa!

Io la compro da Naturasì ma la potete trovare anche Online in qualche e-commerce bio.
L'unico che ricordo in questo momento è Bio Balù (che è affiliato con la nostra app) ma sono certa sia reperibile anche in altri store.


Vi lascio alle foto dei miei capelli:



Cappelli Hennati con Khadi Castano scuro+ chiaro
Marzo/Aprile 2015


Settimana di mare. Settembre 2015 Capelli Hennati a maggio
Scoloriti dal sole



Fine Settembre2015 Ultimo Henne Maggio15'


26Ottobre Tinta Villa Lodola 5.3
31Dicembre 2015
Ultima Tinta Fatta 26Ottobre
Colore naturale ma comunque ricco


Gennaio 2016
Appena Effettuata Tinta Villa Lodola 5.3

Ragazze che ne pensate di questo prodotto, so che alcune di voi già lo usano e si trovano molto bene!!!
Io spero di avervi tolto i dubbi che avevate e di avervi dato le informazioni che cercavate!!!

Se avete qualche domanda non esitate a chiedere, sono qui!!!

Un caro saluto a tutte voi!


E TU HAI LA NOSTRA APP??? 

PORTA IL TUO MONDO BIO SEMPRE IN TASCA

LINK SCARICA LA NOSTRA APP gratuitamente:




Verdebioapp Blog

Blog Ufficiale dell'App "È Verde?". Analizziamo l'INCI dei cosmetici, scriviamo Review di Prodotti Bio e tanti consigli per voi.

23 commenti:

  1. Ciao! Anch'io mi ero spulciata questa tinta ma vorrei iniziare a fare l'henné :) per coprire i capelli bianchi ogni volta devo fare il doppio passaggio rosso-castano? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia, per coprire i bianchi si consiglia sempre di fare i due passaggi, io avendone pochi e nascosti ho sempre fatto un passaggio solo e magari accorciavo i tempi tra un Hennè e l'altro. =)
      Così facendo si coprivano.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Io sono innamorata del tuo viso e la foto di schiena è bella bella! Dopo il mio messaggio edonista :) segno questa tinta che tutte ne parlate bene, io ancora ho la fortuna di non avere capelli bianchi, ma presto arriveranno e mi sto facendo una cultura ecco :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 Grazie per il complimento!!!! ^_^
      Anche se ci scriviamo poco ti seguo tanto, il tuo blog è una di quelle letture che nessuno mi può togliere! Dai un sacco di consigli, scegli sempre prodotti ricercati e soprattutto fai tante foto utili! =)

      Tornando alla tinta, è davvero un prodotto carino, nessuno toglie i meriti al Hennè che svolge il suo lavoro alla perfezione ma i suoi tempi sono davvero estenuanti ='D mentre questa tinta è il compromesso che cercavo da tempo! Mi auguro che i tuoi capelli bianchi arrivino il più tardi possibile ma se vuoi un bagno di colore ricco di riflessi, ricordati di questa lodola :P.

      Elimina
  3. Bellissima e utile recensione, io ho una bioprofumeria e vendo queste tinte, come hai ben spiegato tu non sono bio al 100% ma sono un ottimo compromesso per chi vuole una colorazione rapida ed efficace che non rovini i capelli. Io ho provato la colorazione noce e come dici tu il risultato è stato molto riflessato, per nulla piatto :) anche le mie clienti la adorano, l' ho inserita da poco questa marca, ma è andata a ruba. In settimana pensavo di inserirla nel mio e-commerce, se può farti piacere ti lascio il link :) grazie e buona serata
    Valentina
    Libellula bio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Si si il prodotto merita davvero! Spopolerà sempre di più, non ha nulla da invidiare a una tinta chimica.

      Ti cerco suoi social, chissà che non esce anche una bella collaborazione tra la nostra app e i tuoi store! :*

      un saluto
      Gioia

      Elimina
  4. Non so quanto il mio commento possa essere pertinente, ma vorrei schiarire i capelli (già trattati con un degradè) e la commessa della mia bioprofumeria di fiducia mi ha detto che l'hennè (ovviamente non neutro) non schiarisce. Me lo confermate? Grazie mille in anticipo! Nel caso prenderei questa tinta in considerazione come alternativa 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia,
      no, l'hennè non schiarisce come una decolorazione. Con l'henné puoi ottenere dei toni più chiari ma su un capello non tinto, è un argomento un po' lungo e molto soggettivo, varia anche a capello a capello.

      Ti faccio un esempio su quello che ho fatto io:
      5 anni fa io mi facevo la tinta chimica castano scuro, quando dopo un po' di mesi ho fatto sopra l'henné castano scuro il colore che usciva era scuro e ricco di riflessi ma negli anni facendo sempre lo stesso colore di Hennè (ma non avendo + sotto la tinta chimica) il colore usciva più chiaro e anche un filino più rame. Ogni volta che facevo l'hennè e miscelavo le polveri castano scuro + chiaro + curcuma ecc ecc il colore veniva un pizzico più chiaro ma non sarei mai potuta diventare bionda perché la mia base naturale è castana.

      Spero di non averti confuso troppo. Se hai modo di scaricare la nostra app "È verde?" potrai sicuramente essere aiutata da me e dalle altre ragazze del social. In questo spazio è davvero complicato risponderti in maniera concisa ma efficiente..

      Un caro saluto

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Ciao complimenti innanzitutto perché il tuo blog è davvero ben fatto. Ti volevo chiedere un consiglio..ad ottobre 2014 ho fatto dei colpi di sole che mi hanno completamente rovinato i capelli perché credo che i volumi dell'ossigeno fossero troppo per i miei capelli sottili insomma ho perso si può dire tutta la pigmentazione in quelle ciocche che si sono bruciate e rovinate. Da allora sono passata all'ecobio e la situazione dei miei capelli è migliorata,ho già fatto due volte l'henne e varii impacchi con erbette curative. Li ho tagliati molto appunto per eliminare le lunghezze rovinate ma ancora le ciocche che sono rimaste non riescono a far attecchire bene l'henne castano in quanto dopo pochi lavaggi scaricando l'indigo o il katam mi resta solo il ramato cosa che non avviene altrove. Mi hanno detto di fare una tinta chimica per pigmentare quelle ciocche ma non vorrei indebolire di nuovo i miei capelli ( erano davvero in condizionè pietosa). Pensi che questa possa indebolirli ugualmente? Scusa per il papiro 😆

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, io se fossi nei tuoi panni proverei questa tinta prima di passare ad una chimica. Sicuramente il colore della decolorazione uscirà fuori ma in maniera bellissima quasi come se fossero dei riflessi più chiari, provaci male che va hai buttato 11€
      Io non ho notato che questa tinta rovini il capello ma avendo tu una decolorazione ti consiglio di fare un impacco bello nutriente dopo averla fatta, così da evitare qualsiasi secchezza sulle punte.

      =)

      Elimina
  7. Ciao. Ma è possibile mixare due colori insieme?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo proprio di si! Anzi anch'io ci avevo pensato :P

      Elimina
    2. Ciao, vorrei provare questa tinta, in realtà non mi sono mai tinta da sola e non so se ne sarò capace. Volevo sapere come fare a distribuire il prodotto sulla lunghezza, cioè io primo faccio le radici e poi devo versare altra tinta sulla lunghezza e distribuirla come? con un pennello, con un pettine o solo con le mani. Non c'è un video che fa vedere bene questi passaggi

      Elimina
    3. Ciao, vorrei provare questa tinta, in realtà non mi sono mai tinta da sola e non so se ne sarò capace. Volevo sapere come fare a distribuire il prodotto sulla lunghezza, cioè io primo faccio le radici e poi devo versare altra tinta sulla lunghezza e distribuirla come? con un pennello, con un pettine o solo con le mani. Non c'è un video che fa vedere bene questi passaggi

      Elimina
  8. Ciao, grazie della recensione! Volevo sapere se questa tinta è possibile utilizzarla su capelli colorati con le tinte chimiche ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ! Grazie ^_^ Io ho conoscenti che l'hanno utilizzata su capelli tinti chimicamente e si sono trovate bene =)

      Elimina
  9. Ciao! Mi é piaciuta molto la tua recensione e ti ringrazio per la dritta di allungare la tinta per le lunghezze! Ci provero di sicuro!
    Vorrei provare queste tinte, pero' c'e' una cosa che mi frena, non so come scegliere il colore!! Ci sono delle linee guida per capire come scegliere? non vorrei scurire il mio colore di base ma vedo che ho la tendenza a puntare su colori scuri tipo il tuo, ma se non ricordo male l'ultima volta che andai dalla parrucchiera, lei mi fece un 6... consigli? grazie! :)

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. quanto dovrebbe passare tra l'ultima hennata e questa tinta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me dovrebbe passare + di un mese =) e nel mese farei molti impacchi con olio che tende a far "sciogliere" l'hennè, se no il rischio è che il film che l'henné crea sul capello impedisca alla tinta di tingere.

      Elimina
  12. Ciao, volevo chiederti se si può applicare questa tinta già dopo un mese dall'ultimo hennè! Perché anche io amo l'hnné però in effetti mi porta via troppo tempo! Grazie

    RispondiElimina

Lascia un like prima di uscire!