Lavo i pennelli da trucco VELOCEMENTE! Tecnica economica e Bio!


Buongiorno, eccomi tornata da voi!

Oggi vorrei raccontarvi il mio metodo per pulire i pennelli da trucco... 
Non credo di aver scoperto l'acqua calda e sono certa sia un metodo usato da tante, ma visto che molte di voi sono alle prime armi, ho pensato che potesse essere utile parlare anche di questo.


Ci sono molti metodi, io vi riporterò quello che oltre a pulire i pennelli, vi aiuterà a riutilizzare quindi a non sprecare i prodotti che non vi hanno soddisfatto a pieno.

Avete uno shampoo o un bagnoschiuma Bio che con voi ha funzionato poco? Perchè troppo aggressivo o troppo poco pulente o per qualsiasi altro motivo? 

Ecco tiratelo fuori, lo useremo per LAVARE i pennelli.

Di seguito vi elencherò quello che vi servirà e poi piano piano vi svelerò i miei trucchetti che hanno reso questo momento della routine cosmetica meno noioso e un filino più veloce.

Materiale:

  • 2 Ciotoline
  • Balsamo con inci accettabile che non usate più.
  • Shampoo/Bagnoschiuma Bio che non usate.
  • Olio di Riso 
  • Elastici per capelli (io ho tagliato una calza rotta che stavo per buttare ed ho creato degli elastici per capelli fantastici, vengono di più dimensioni visto che la calza deve assecondare la dimensione della gamba e sono morbidi quindi non stressano il capello). Altro riutilizzo carino :P
  • 1 Asciugamano
  • 1 Aggeggino che si usa per pulire il viso e per togliere i punti neri trovato dai cinesini. (alla fine della pagina ti dico dove trovarlo)
  • 1 Goccia Olio essenziale di Tea tree (facoltativo)





Veniamo a noi, vi faccio una piccola introduzione, i pennelli viso/occhi aiutano a velocizzare l'applicazione del trucco e creano bellissimi risultati, ma se SPORCHI doneranno al viso un effetto finale orribile! 
Il pennello pulito applicherà mille volte meglio il fondotinta ed oltre alla resa finale ricordiamoci dei batteri e dell'accumulo di polvere... 
Queste cose potrebbero causare l'insorgere di bollicine sul viso di cui spesso non ci spieghiamo l'esistenza.
Quindi è giusto sapere che ogni tot di tempo i pennelli vanno puliti.

Io all'inizio ci mettevo tanto tempo perchè usavo solamente il sapone ed era difficile togliere i depositi di trucco ostinato, poi sono passata ad usare la saponetta ma al 5 pennello avevo le mani distrutte e sprecavo tantissima acqua, quindi ho cercato di trovare la soluzione che non mi facesse spazientire ma che fosse efficace per il mia Missione Pulizia Pennelli!

Per iniziare vi dico lavate sempre il pennello con le setole tenute verso il basso, così qualsiasi detergente o acqua non entrerà in contatto con la colla che tiene salde le fibre, se no rischiate di inumidire questa colla ed ecco qui che il pennello dopo un giorno perderà tutte le setole diventando spennacchiato ed inutilizzabile.
Una volta saputo questo siete a cavallo. :P

Passiamo all'azione:

Create una mistura nella prima ciotola con: 
  1. SHAMPOO (2 cucchiai) 
  2. BALSAMO (1 cucchiaio) 
  3. OLIO DI RISO (1 cucchiaino piccolo scarso, non abbondate!)
  4. TEA TREE (1 goccia) azione antibatterica 
  5. +aggiungete 1 cucchiaio di acqua calda e girate.


Mettete nella seconda ciotola dell'acqua calda, non troppa, due dita. 
Questa ciotola servirà a non farvi tenere l'acqua calda aperta, così facendo evitiamo sprechi inutili di questo bene.

Aprite un asciugamano (non bianco alcuni pennelli potrebbero tingere) dove adagerete i pennelli lavati.


PRIMO STEP:

Prendi il pennello, imbevilo nella mistura fatta con le dosi scritte sopra e ora strofinalo sull'aggeggino (quello per togliere i punti neri), fai dei movimenti circolari e poi imbevilo nella ciotola con acqua calda. 
Il pennello avrà bisogno di essere imbevuto nel detergente solo una volta, il passaggio in acqua e poi sulla gomma fallo fino a quando non vedrai che non uscirà più il colore, dopo sciacqua, strizza il pennello con la mano senza tirare le setole e mettilo sull'asciugamano (sempre con le setole verso il basso).



Devi avere semplicemente pazienza e se hai molti pennelli avrai bisogno di tempo.

Per farli asciugare bene e abbastanza velocemente (in bagno minimo 12 ore ) disponi i pennelli da occhi dentro a un asciugamano asciutto, ben assorbente, mentre quelli grandi puoi appenderli, io solitamente faccio così (vedi foto sotto), con gli elastici lego all'asta porta asciugamano i pennelli e li lascio una notte.



Ricordati di non mettere mai i pennelli su una fonte di calore diretta, tipo termosifone, questo comporterebbe che con il calore diretto si crea dell'umidità dentro al pennello e farà scollare le setole dalla colla.



Ecco qui il gioco è fatto! Facile ed Economico.

Ti lascio qui il link di dove puoi trovare online l'aggeggino di gomma, ma prima di spendere soldi in spedizione ecc vedi se lo trovi in qualche negozio di Cinesi, solitamente li si trova.

Se non hai voglia di fare questo acquisto prova a metterti un guanto da cucina (nel palmo solitamente ci sono dei pallini in rilievo) forse quello potrebbe velocizzare la detersione dei tuoi pennelli.

Link leva punti neri in gomma




Bellezze, spero di essere stata d'aiuto a qualcuna di voi e di avervi tenuto compagnia nel miglior modo!
A breve un bellissimo aggiornamento dell'app e poi giuro che torno a scrivere molto di più... pazientate un pochino!!!

Un grosso abbraccio a tutte voi!



LINK SCARICA LA NOSTRA APP:









èverde

Blog Ufficiale dell'App "È Verde?". Analizziamo l'INCI dei cosmetici, scriviamo Review di Prodotti Bio e tanti consigli per voi.

2 commenti:

  1. anche io uso più o meno la stessa tecnica ed ho accorciato i tempi di tantissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò sincera, è una vera noia pulire i pennelli, però arrivati a un certo punto necessitano per forza di un bagnetto!!! Quindi armiamoci di pazienza eheheheh
      Se scopri un metodo ancora più veloce e Bio, dimmelo :P

      Buona giornata!

      Elimina

Lascia un like prima di uscire!