Sherazade Maschera Capelli Ristrutturante e Ravvivante del colore con Hennè Khadì


Primo Esperimento Sherazade

Mi sono documentata il più possibile ma non ho trovato il perchè viene chiamato così, questo trattamento capelli con hennè.
Speravo ci fosse dietro una bella storia antica, dove fantasticare un pò e invece ho letto che prende il nome da un vecchio prodotto del noto marchio Lush.
Lasciamo in sospeso il perchè viene chiamato così, anzi io mi sbilancio e lo chiamo "Hennè Flash", è meno fantasioso ma è certamente più esplicativo.

Partiamo dicendo che le foto in questo blog sono della prima volta che ho fatto questa pozione per capelli, nelle settimane successive l'ho rifatto addrizzando un pochino il tiro.
Io non sono una Guro dell'Hennè e delle Erbe tintorie, anzi! Però, mi piace sperimentare e questo mi consente di capire dai miei esperimenti/errori/vittorie qual'è il metodo migliore e cosa è più efficace per i miei capelli.
Se desiderate leggere un Blog/Video di una persona (a mio parere) davvero ferrata sul campo e lasciatemelo dire deliziosa e per nulla montata è quello di Another and More, vi lascio qui il link.

Fatte le mie solite e prolisse premesse, vi racconto la mia umile esperienza.

In quest'ultimo periodo non ho moltissimo tempo per me e il poco tempo, spesso si scontra con il desiderio di usare l'Hennè, tutte sappiamo che l'hennè anche se fantastico richiede molte ore sia di preparazione che di utilizzo... io 3 volte a settimana lavo i capelli perchè faccio attività fisica e ho notato che questa cosa fa accorciare la vita del mio colore di capelli donatomi dal hennè Khadì, quindi un pò di tempo fa girando su internet e leggendo nel social della nostra App (È verde?), ho letto che esisteva un modo per ravvivare il colore con metodo naturale, il "famoso" Sherazade, sicuramente avrà altri nomi che ancora non conosco :P .

In cosa consiste, allora partiamo dal presupposto che ciò che si legge sul web non è legge, questo trattamento promette di donare lucentezza, tono ai capelli, ravvivando anche il colore di base.
Quindi se solitamente noi facciamo un colore castano di hennè e nelle settimane questo si è un pò sbiadito facendo questo trattamento il colore si riaccende come se si fosse appena fatto l'hennè solito che però richiede molte ore. Questa tecnica è uno speudo bagno di colore, quindi se siamo rosse ciliegia e vogliamo passare al castano scuro non è questo il trattamento che dovete fare, perchè questo non avrebbe il tempo di "tingere" e quindi colorare bene i vostri capelli.

Per ottenere un risultato Top da questo intruglio magico si consiglia di farlo dopo lo shampoo, sui capelli umidi e di tenerlo MINIMO 45 minuti fino a un MAX di 2ore.
La prima volta che l'ho fatto ho commesso 2 errori!
Primo: Avevo i capelli molto ricci e gonfi (ottenuti con aloe e trecce, motorino e acqua piovana -.-) quindi mi sono complicata la vita da sola perchè potete immaginare che caos applicare la pappetta Hennosa con quella medusa in testa.
Secondo errore: non avendo i capelli unti o sporchi ho deciso di non lavarli ma li ho solo inumiditi vaporizzandoli con dell'acqua.

COSA HO USATO:

-Hennè Khadì Castano Scuro 3 misurini
-Hennè Hhadì Castano 2 Misurini
-Amla Khadì 2 misurini  (facoltativo)
-Curcuma 1 cucchiaio rado
-Miele 1 cucchiaio abbondante
-Balsamo Bio Officina Naturae 2/3 cucchiai       abbondanti
-Infuso Frutti rossi molto leggero

+Mestolino di legno/plastica 
+Piatto di plastica/ciotola Hennè addicted
+Pellicola e cuffietta

Procedimento Mio: 
(io vi consiglio sempre di trovare la vostra teoria, quindi leggete e sperimentare tanto :) )

-Dovreste lavare i capelli con shampoo bio e tamponarli bene e solo dopo, applicare questa pappa al posto del balsamo (il lavaggio l'altra volta l'ho saltato)
-Preparate l'infuso o solo acqua calda.
-Mettete nella ciotola prima tutte le polveri, unitele e mischiate, solo dopo unite l'acqua, fino ad ottenere una pappetta non morbidissima (ricordatevi che dovete aggiungere gli altri elementi che diluiranno già di loro il composto.)
-Aggiungete Balsamo e girate
-Aggiungete Miele e girate
-(c'è chi mette anche un pò di aceto o limone (io in queste foto non l'ho messo).

Una volta pronta la pappetta applicate sui vostri capelli umidi.
I capelli devono essere pettinati bene, senza nodi così tutto risulterà più veloce e semplice.
Una volta finito con l'applicazione, chiudete i capelli nella pellicola da cucina e tenete al caldo la testa, quindi metteci un asciugamano caldo e non state in posti con aria fredda intorno.
Il bello di questo trattamento è che lo si può tenere anche solo 45 minuti per ottenere ottimi risultati, è anche vero che più lo tenete e più i capelli si ravviveranno.

Una volta passati i minuti di posa lavate via con acqua tiepida il tutto, i capelli non dovrebbero richiedere il balsamo (perchè è già all'interno della pappetta).
Lavate bene fino a quando l'acqua non sarà pulita, se no vi ritroverete residui in testa e rischierete di macchiare l'asciugamano, collo della maglietta o cuscino.


Ecco qui tutte le foto:
Mi scuso se le foto sono scattate in bagno ma è la parte di casa con la luce (inquisitoria) dei faretti. Così potete notare i riflessi e i cambiamenti apportati.







Il risultato finale dopo 8 ore di sonno e piega ordinata.
Pronta per uscire *_* con i capelli lucenti e sani!
Una volta lavato via il tutto e asciugati i capelli ero MOLTO soddisfatta! 
Nelle 8 ore successive ho visto che il tono si è scurito un poco ed era davvero bellissimo, felicità alle stelle.
Ho notato che questo trattamento non è durato moltissimo sui miei capelli (visti i molti lavaggi), il colore tende a perdere dopo 15 giorni, ma non voglio assolutamente dare la colpa al prodotto in se o al trattamento, sicuramente devo trovare il giusto compromesso e sperimentare sperimentare sperimentare!!!


Ecco a voi il "prodotto" finito!




N.B. (consigli)

Vi consiglio di lavare i capelli come in tante consigliano e di averli ben pettinati prima dell'applicazione, forse il risultato è più visibile se mettete anche un tappino piccolo di aceto di mele.

Rifarei questo trattamento?

Sicuramente si! L'ho già rifatto una volta, tenendolo un pochino di più della prima e attenendomi alle accortezze lette qua e la.
Quest'idea (non so chi l'ha inventata) è sicuramente una buona alternativa al rimanere con i capelli sbiaditi o al impazzire per trovare il tempo per fare un bell'henne completo.

L'henne completo è sicuramente adatto a chi vuole "modificare" il colore dei capelli, a chi ha la ricrescita con i capelli bianchi e a chi ha tempo.
Questo trattamento è l'ottimo compromesso per chi vuole accendere dei bellissimi riflessi in tempi più brevi, aumentare il volume dei capelli, ristrutturarli, nutrirli, insomma per ridonare salute bellezza e lucentezza a una chioma un pò opaca e sbiadita in tempi record.

In conclusione, il trattamento fatto non sostituisce l'hennè classico, questo va comunque fatto ogni tot di tempo, lo Sherazade ravviva i capelli in modo naturale allungando il tempo tra un hennè e l'altro.


Foto che riassume le tre fasi...
Prima del trattamento, dopo 45min di trattamento/lavaggio e asciugatura veloce, dopo 8 ore + piega con phon.





Ragazze anche questa volta vi ho raccontato una delle mie esperienze Bio, fatemi sapere le vostre, se anche voi avete provato questa "tecnica" e come vi siete trovate, datemi consigli che per me sono come l'oro.
Il mio è quello di leggere tanto e non fermarsi al primo ostacolo!

Vi mando un saluto grande,
 sperando di avervi tenuto compagnia, vi mando un grosso bacio.



***Buona serata a tutte voi !!!***




SCARICA la nostra APP "È Verde?", al suo interno troverai moltissimi prodotti con l'INCI analizzato, tantissime recensioni dei nostri utenti e ad aspettarti c'è il nostro SOCIAL, ricco di domande e consigli!!!
???


LINK SCARICA LA NOSTRA APP:











èverde

Blog Ufficiale dell'App "È Verde?". Analizziamo l'INCI dei cosmetici, scriviamo Review di Prodotti Bio e tanti consigli per voi.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un like prima di uscire!